Vero Israele e falso giudaismo

Vero Israele e falso giudaismo

20,00

Disponibile

 Pagamenti accettati 

«È evidente che c’è stato un vero cambiamento di dottrina nella Chiesa cattolica romana riguardo agli ebrei, e questo cambiamento va contro il consenso unanime dei Padri» (Jorge Ruiz).

«A differenza dello stato di giustizia originaria, lo stato di natura redenta si è costituito quaggiù in maniera progressiva. Nella sua sapienza, Dio ha distinto tre tappe nell’economia della sua rivelazione e della sua Chiesa. Questa prende forma e diventa sempre più perfetta secondo l’economia della rivelazione, di cui è l’espressione concreta. Distinguiamo infatti chiaramente un triplice stato, quello della Chiesa dei Patriarchi, o (secondo l’espressione consacrata) della legge di natura, quello della Chiesa di Mosè, quello della Chiesa di Gesù Cristo, il Verbo ora incarnato. Questa Chiesa di Cristo ora rimane come un regno che non può cambiare. Non attende più altro compimento del suo stato che quello in cui passerà dalla fede alla visione, nella Chiesa del cielo» (Jean-Baptiste Franzelin, sj).

Informazioni aggiuntive

Peso0.29 kg
Autore

Casa editrice

Pagine