Il colpo da maestro di Satana

10,00

Disponibile

Scritti, omelie e conferenze tenute da Mons. Marcel Lefebvre sui cambiamenti nella Chiesa nel dopo-Concilio. Un grande classico del pensiero di Mons. Lefebvre, una raccolta di scritti sul periodo di storia della Fraternità San Pio X che va dal 1974 a quello immediatamente successivo all’ingiusta sospensione a divinis (1976) del prelato francese.

L’acume teologico di Mons. Lefebvre, quella provvidenziale giustezza nell’individuare le cause della crisi nella Chiesa, e nel proporre il principio di reazione ad essa, è ammirevolmente riassunto in questi pochi discorsi, che volutamente sono stati lasciati (seppure in traduzione, per alcuni) nel loro stile parlato e semplice, arricchito qua e là da qualche nota esplicativa di alcuni fatti dati per scontati dal prelato all’epoca in cui scriveva o parlava, e che oggi possono non risultare chiari a tutti.

Ecco perché, dopo vari decenni, questo testo non ha perso attualità: se il lettore arriverà a capire (o a rafforzarsi nella sua convinzione) che il piano ideato dal demonio per distruggere la Chiesa – piano perfezionatosi nei secoli, è arrivato ad un punto di finezza tale da obbligare alla falsa scelta tra la Fede cattolica, da un lato, e l’obbedienza alla Gerarchia costituita, dall’altro – il lettore che avrà smascherato questo piano, dunque, avrà colto qual è il “colpo da maestro di Satana”…

Peso0.13 kg
Autore

Casa editrice

Pagine